Tag: le corbusier

l’età della tecnica

Posted on Settembre 25, 2014 in @rte, [email protected]

13 Toulouse-Lautrec - Molin Rouge - la Goulue

Il primo manifesto di Toulouse-Lautrec: Moulin Rouge – la Goulue

I maggiori scienziati del mondo inaugurano il Novecento celebrando le conquiste della fisica e della matematica, ancora all’oscuro della rivoluzione che sta per consumarsi. A pochi mesi dall’inizio del secolo, Max Planck propone l’ipotesi che la luce non sia costituita da onde, ma da pacchetti discreti di energia. Nasce così la fisica dei quanti, che apre il decennio in cui fisici abbandonano l’idea dell’etere e cominceranno a scoprire la struttura degli atomi.

NOVECENTO. Gli anni dell’ottimismo e il mondo dei quanti.

Esposizione Parigi 1900

Tra le figure più influenti della Storia dell’architettura, viene ricordato come maestro del Movimento Moderno. Pioniere nell’uso del calcestruzzo armato per l’architettura, è stato anche uno dei padri dell’urbanistica contemporanea, fuse l’architettura con i bisogni sociali dell’uomo medio, rivelandosi geniale pensatore della realtà del suo tempo

Le Corbusier – Documentary

Antologia del Cinema Muto Italiano Le Divine

Il film Cenere è tratto dall’omonimo romanzo della scrittrice Premio Nobel Grazia Deledda, venne realizzato nel 1916, fu interpretato da Eleonora Duse.

1900 – 1915 Il nuovo secolo

STORIA D’ITALIA – La Bella Epoque

BBC Documentary The Allure of Art Nouveau

mucha_gismonda

1894 – Alfons Mucha realizza un poster per pubblicizzare Gismonda, un’opera teatrale con protagonista Sarah Bernhardt.

LA BELLE EPOQUE

Moulin Rouge

SARAH BERNHARDT

Soprannominata La voix d’or  e La divina, Sarah Bernhardt è ad oggi considerata una delle più grandi attrici teatrali del XIX secolo.

Fratelli Lumière – L’arrivo di un treno alla stazione di La Ciotat [1896]

Gabriele d’Annunzio le dedicò una copia del romanzo Il piacere (1899) definendola la massima testimonianza di Venere in Terra.

1901 – Il primo contatto radio transoceanico sperimentato da Guglielmo Marconi.

Ulisse – Guglielmo Marconi

Guglielmo Marconi: la sfida dell’oceano

1903 – I voli dei fratelli Wright inaugurano l’era dell’aeroplano.

Primo Volo a Centocelle dei fratelli Wright

Istituto Luce – Documentario – Ali Italiane: Storie di uomini e di macchine volanti

1909 – Il Futurismo è stata una corrente artistica italiana del XX secolo. Nello stesso periodo, movimenti artistici influenzati dal Futurismo si svilupparono in altri Paesi.
I futuristi esplorarono ogni forma espressiva, dalla pittura alla scultura, dalla letteratura (poesia e teatro), senza tuttavia trascurare la musica, l’architettura, la danza, la fotografia, il nascente cinema e persino la gastronomia.
Il futurismo è una corrente completamente rivoluzionaria che esalta la violenza, la guerra, la superiorità dell’uomo ma soprattutto il progresso scientifico e tecnologico. Il primo vero segno della propaganda futurista è il manifesto futurista (1909) firmato da Marinetti in cui si possono ritrovare le regole su cui si basa il movimento.

Manifesto del futurismo

Lezioni di design – Il futurismo o l’estetica della macchina

Nicholas And Alexandra
1904. La rivoluzione imperversa nella Russia di Nicola II, mentre lo zar dichiara guerra al Giappone.

Nel cinema, che pure si avvale della tecnologia moderna, il tedesco Fritz Lang e l’americano Charlie Chaplin firmano rispettivamente due capolavori. Incentrate, sia pure in modo diverso, sulla critica alla civiltà delle macchine, le due pellicole suggeriscono una riflessione profonda sull’asservimento dell’individuo ai ritmi di lavoro sempre più sfrenati e disumanizzanti imposti dalla logica del profitto capitalistico.

Metropolis – Fritz Lang, 1927

Charlie Chaplin e la fabbrica: Tempi Moderni, 1936

1912 – La tragedia del Titanic