Kyle Baker

« Verrà un giorno che l’uomo si sveglierà dall’oblio e finalmente comprenderà chi è veramente e a chi ha ceduto le redini della sua esistenza, a una mente fallace, menzognera, che lo rende e lo tiene schiavo… l’uomo non ha limiti e quando un giorno se ne renderà conto, sarà libero anche qui in questo mondo »

È la bellezza un raggio | di chiarissima luce | che non si può ridir quanto riluce | né pur quel ch’ella sia. | Chi dipinger desìa | il bel con sue parole e i suoi colori, | se può dipinga il sol.

Il Combattimento de Tancredi e Clorinda (1624) di Claudio Monteverdi
Testo: “Gerusalemme Liberata”
Canto XII, 52 – 62, 64 – 68 di Torquato Tasso

Le opere di genio, quando anche esprimano le più terribili disperazioni, servono sempre di consolazione. giacomo leopardi

Maria Callas – D’amore al dolce impero

C’è un tale Michelangelo da Caravaggio che a Roma fa cose notevoli […] costui s’è conquistato con le sue opere fama, onore e rinomanza. […] egli è uno che non tiene in gran conto le opere di alcun maestro, senza d’altronde lodare apertamente le proprie. […] Ora egli è un misto di grano e di pula; infatti non si consacra di continuo allo studio, ma quando ha lavorato un paio di settimane, se ne va a spasso per un mese o due con lo spadone al fianco e un servo di dietro, e gira da un gioco di palla all’altro, molto incline a duellare e a far baruffe, cosicché è raro che lo si possa frequentare. (Karel van Mander)

Caravaggio (Derek Jarman, 1986)

« Senza aver visto la Cappella Sistina non è possibile formare un’idea apprezzabile di cosa un uomo solo sia in grado di ottenere. »
(Johann Wolfgang von Goethe)

“An epic tale of an uncompromising artist and fighter for freedom, Domenicos Theotokopoulos, known to the world as «El Greco». Set in the 16th century, El Greco’s search for freedom, and love, ranges from the courts of Crete and Venice to Toledo in Spain. Here he is confronted by his greatest adversary the Holy Inquisition.”