Crea sito

asperger

Posted on Novembre 11, 2014 in scienze [email protected]

cop-d-g

 

Dr.Morgue 

Sembra che per il successo nelle scienze o nelle arti, una scheggia di autismo sia essenziale. Hans Asperger
Prima ero un pianista, o meglio… volevo fare il pianista. Anzi, a dirla tutta, molto prima di essere un pianista, prima di essere una qualunque cosa ero un asperger. Sono ancora una asperger, non è una cosa da cui si guarisce e non è una cosa che si vede ad occhio nudo. Servono tutta una serie di test incrociati per scoprirlo, per questo mi dissimulo bene tra le persone normali. Lo chiamano in molti modi, alcuni letterari: “la malattia dei geni”, altri vergognosamente romantici: “timidezza d’amore”. In realtà è un disturbo pervasivo dello sviluppo; non è mortale, le possibilità di morire sono le stesse di una persona normale, essere asperger è come essere dei lupi, vedi il mondo in due modi, da cacciatore e da preda.

 alcune caratteristiche dei bambini con sindrome di Asperger(http://www.spazioasperger.it/index.php?q=home)

  • Ritardo nella maturità sociale e nel pensiero sociale
  • Difficoltà nel fare amicizie e spesso vittime di bullismo
  • Difficoltà nel controllo e nella comunicazione delle emozioni
  • Insolite capacità linguistiche che includono un ampio vocabolario e una sintassi elaborata ma in concomitanza con capacità di conversazione immature, prosodia insolita e tendenza ad essere pedanti.
  • Interessi insoliti per argomento o intensità
  • Profilo insolito nelle difficoltà di apprendimento
  • Necessità di assistenza nell´organizzazione e nell´auto-aiuto.
  • Goffaggine nel modo di camminare e nella coordinazione
  • Sensibilità a suoni, sapori e consistenze specifiche o sensibilità tattili

Sheldon ha la sindrome di Asperger?

Vantaggi della diagnosi

  • Riconoscimento delle difficoltà reali nella gestione delle esperienze che le altre persone trovano non problematiche e addirittura piacevoli
  • Cambiamento positivo dell´aspettativa delle altre persone, accettazione e supporto
  • Complimenti piuttosto che critiche riguardo le competenze sociali.
  • Riconoscimento della sensazione di confusione e sfinimento nelle situazioni sociali
  • La scuola può accedere a risorse che aiutano il bambino e l´insegnante
  • La persona adulta può accedere a servizi di supporto speciali per l´impiego ed il proseguimento degli studi
  • Una maggiore comprensione di se stessi, perorazione della propria causa (self-advocacy…) e migliore capacità decisionale nella scelta del lavoro, delle amicizie e dei rapporti interpersonali
  • Senso di appartenenza ad una “cultura” che viene valorizzata
  • La persona non si sentirà più stupida, difettosa o pazza

Crazy in Love, film del 2005 che racconta la storia d’amore tra due ragazzi affetti dalla sindrome di Asperger.

Gli aspetti della diagnosi

  • La diagnosi può essere fatta con una buona accuratezza nei bambini dopo i 5 anni, mentre la diagnosi in bambini più piccoli non è sufficientemente attendibile.
  • Ad oggi abbiamo strumenti e criteri diagnostici specifici per la diagnosi degli adulti
  • L´accuratezza della diagnosi negli adulti può risentire della maggiore o minore sincerità della risposta alle domande o ai questionari
  • Alcuni adulti che richiedono una diagnosi possono presentare i segni ma non le difficoltà di funzionamento significativamente cliniche necessarie per una diagnosi di sindrome di Asperger
  • Non è la gravità dell´espressione che è importante, ma lo sono le circostanze, le aspettative ed i meccanismi di coping e di supporto

Molto Forte, Incredibilmente Vicino, nel film il protagonista, un ragazzino di 9 anni, ne è affetto.

Teoria della mente

  • Difficoltà nel decodificare i messaggi dallo sguardo delle altre persone
  • Tendenza ad un´interpretazione letterale di quello che dicono le altre persone
  • Tendenza ad essere considerati maleducati ed irrispettosi
  • Notevole onestà
  • Ritardo nello sviluppo dell´arte della persuasione, del compromesso e della risoluzione di conflitti
  • Forma diversa d´introspezione e autoconsapevolezza
  • Problemi nel decodificare quando qualcosa provoca imbarazzo
  • Tempi maggiori per processare informazioni sociali a causa dell´utilizzo della ragione piuttosto che dell´intuito
  • Sfinimento fisico ed emotivo causato dalla sociali

Nel film di animazione Mary and Max (2009) uno dei protagonisti, Max, soffre di sindrome di Asperger mentre Mary diventerà psichiatra per approfondire lo studio della sua malattia.

 La comprensione e l´espressione delle emozioni

  • La maturità emotiva dei bambini con sindrome di Asperger è di solito inferiore di tre anni rispetto ai coetanei
  • Possono avere un vocabolario limitato per descrivere le emozioni e una mancano di sottigliezza e varietà nell´espressione delle emozioni
  • C´è un´associazione tra la sindrome di Asperger e lo sviluppo di un disturbo dell´umore aggiuntivo o secondario, tra cui depressione, disturbi d´ansia e problemi nella gestione della rabbia e nella comunicazione dell´amore e dell´affetto
  • Le persone con la sindrome di Asperger appaiono vulnerabili a sentimenti di depressione e un bambino/adulto su 3 soffre di depressione clinica.
  • Non sappiamo quanto siano comuni problemi di gestione della rabbia nei bambini e adulti con sindrome di Asperger, ma sappiamo che quando questi si verificano la persona con Asperger e la sua famiglia sono molto motivati a ridurne la frequenza, l´intensità e le conseguenze della stessa.
  • Ad una persona con sindrome di Asperger può far piacere una dimostrazione d´affetto che sia di breve durata e di bassa intensità e possono essere confusi o sopraffatti quando vengono manifestati o ci si aspettano livelli più intensi di manifestazioni d´affetto.
  • La gestione delle emozioni in bambini ed adulti con sindrome di Asperger può essere concettualizzata come un problema nella gestione dell´energia, ovvero della presenza eccessiva di energia emotiva e difficoltà nel suo controllo e nel suo rilascio costruttivo

La Sindrome di Asperger spiegata in 8 minuti (dal Film “Adam”)

Interessi speciali

  • Una delle caratteristiche che differenzia un hobby da un interesse speciale di rilevanza clinica è il focus verso l´interesse o la peculiarità dell´argomento
  • Interessi speciali o insoliti possono svilupparsi già dal secondo o terzo anno di età e possono iniziare a manifestarsi attraverso l´interesse per parti di un oggetto come le ruote di una macchinina o gli interruttori elettrici
  • La fase successiva può riguardare la fissazione verso qualcosa che non sia né un gioco né una persona o riguardo una particolare categoria di oggetti e la collezione di un gran numero di questi
  • Successivamente è possibile che inizi la raccolta di fatti e dati riguardo uno specifico argomento
  • La maggior parte della conoscenza che riguarda l´interesse speciale è appresa in maniera autodidatta e rivolta verso se stesso
  • Durante l´eta pre-adolescenziale ed adolescenziale l´interesse può riguardare l´elettronica ed i computer, la letteratura di finzione, la fantascienza e a volte può essere diretto verso una particolare persona.
  • Sembrano esserci due particolari categorie di interesse: la collezione e l´acquisizione della conoscenza di un argomento o concetto specifico
  • Alcune ragazze Asperger possono sviluppare un interesse speciale verso la narrativa piuttosto che verso i fatti
  • A volte l´interesse speciale può riguardare gli animali ma con un livello tale di intensità che il bambino si comporterà come l´animale di suo interesse.

L´interesse speciale ha varie funzioni:

  1. superare l´ansia
  2. è un´attività piacevole
  3. aiuta a rilassarsi
  4. assicura una maggiore prevedibilità e sicurezza nella vita
  5. aiuta a capire il mondo fisico
  6. crea un mondo alternativo
  7. crea un senso di identità
  8. facilita la conversazione ed è indice di abilità intellettuale

L´interesse può essere fonte di divertimento, apprendimento, identità, autostima e può essere utilizzato in maniera costruttiva dai genitori, insegnanti e terapeuti. Quando si considerano gli aspetti positivi dell´interesse speciale è importante considerare non solo i benefici per la persona con Asperger ma anche i benefici per la società.

Nel film belga Ben X, il protagonista, Ben, racconta di avere un qualcosa che gli rende impossibile comunicare con gli altri e che poi si rivelerà essere la Sindrome di Asperger.

Abilità cognitive

  • Alcuni bambini Asperger iniziano ad andare a scuola avendo delle abilità scolastiche maggiori rispetto ai loro coetanei.
  • Ci sono più bambini Asperger di quanti ci si aspetti verso gli estremi delle abilità cognitive (alto potenziale e/o problemi di apprendimento) Profili di abilità di apprendimento a scuola
  • A scuola gli insegnanti capiscono presto he il bambino ha uno stile di apprendimento che lo distingue dagli altri e che presenta abilità nel comprendere il mondo logico e della fisica, notando dettagli, ricordando e sistematizzando i fatti in maniera sistematica
  • I bambini Asperger possono essere facilmente distraibili, specialmente in classe. Quando si dedicano alla risoluzione di un problema, sembrano avere la mente a binario unico e hanno paura di sbagliare.
  • Progredendo nel percorso scolastico, gli insegnanti notano difficoltà nelle abilità organizzative specialmente riguardo i compiti per casa e gli esami
  • Se un bambino Asperger non ha successo sociale a scuola, il risultato scolastico diventa la motivazione primaria per andare a scuola e determina lo sviluppo dell´autostima

Il film indiano diretto da Karan Johar, My Name Is Khan (2010), ha come protagonista Khan, portatore di una forma di Sindrome di Asperger

Movimento e coordinazione

  • Si nota una certa goffaggine motoria in almeno il 60% dei bambini con Asperger, ma molti studi che utilizzano procedure specializzate mostrano che specifiche problematiche nel movimento riguardano quasi tutti i bambini con sindrome di Asperger
  • Quando camminano o corrono la coordinazione può risultare immatura e gli adulti con sindrome di Asperger possono avere un´andatura strana, a volte idiosincratica che manca di fluidità ed efficacia
  • Alcuni bambini con sindrome di Asperger possono avere uno sviluppo immaturo nell´abilità del prendere, lanciare e calciare la palla
  • Una descrizione più accurata del semplice essere goffi può essere una carente pianificazione di movimento e tempi lenti di preparazione mentale (una lenta programmazione mentale?)
  • Le insegnanti possono mostrare preoccupazione riguardo le difficoltà nella scrittura a mano
  • La goffaggine motoria sembra non interessare le attività sportive come il nuoto, l´utilizzo del trampolino, giocare a golf e l´equitazione.

Nel film If You Could Say It In Words (2008), lo strano pittore protagonista Nelson mostra una forma lieve di Sindrome di Asperger non ancora diagnosticata, che rappresenta il tema centrale del film.

Sensibilità sensoriale

  • Alcuni adulti con sindrome di Asperger ritengono che nella vita di tutti i giorni la loro sensibilità sensoriale ha un impatto maggiore rispetto alle problematiche che riguardano lo stringere amicizie, gestire le emozioni e trovare un impiego adatto
  • La sensibilità più comune è quella verso suoni specifici, ma ci possono essere anche sensibilità tattili, sensibilità riguardanti l´intensità della luce, il gusto e la consistenza di alcuni cibi, nonché la sensibilità verso certi odori.
  • Ci può essere una reazione spropositata o al contrario sottotono rispetto ad un dolore fisico, al disagio e all´equilibrio, la percezione del movimento e l´orientamento corporeo possono risultare insoliti.
  • In ambienti sensorialmente stimolanti, come ad esempio la classe, il bambino con una grande sensibilità sensoriale diventa iper vigilante, teso e distraibile, non sapendo quando arriverà la successiva dolorosa esperienza sensoriale
  • Sappiamo che questi segni sono presenti in maniera maggiore nell´infanzia e diminuiscono gradualmente durante l´adolescenza, ma rimangono caratteristiche permanenti per alcuni adulti con sindrome di Asperger

Autore: Tony Attwood

Articolo originale: Asperger´s Syndrome: What is Asperger´s Syndrome?
Tradotto da Federica Vasta

Tony Attwood: la Sindrome di Asperger in un minuto!

Sei un Aspie se… … insisti col tuo senso di lealtà e giustizia pure se tutti intorno a te pensano che sia pazzo… … consideri “grazie”, “per piacere”, “prego prima lei”, un´inutile perdita di tempo… … sogni di parlare con gli alieni e hai l´incubo di parlare con la ragazza della porta accanto… … preferiresti essere divorato da un Roc (e sai cos´è) piuttosto che passare un´ora alla posta.. … sei conosciuto per avere un numero assurdo di animali… … quando smonti un computer.. lo fai per piacere… … conosci meglio il bibliotecario dei tuoi compagni di classe… … quando vai al fast-food ti chiedono “vuoi il solito”?… … hai memorizzato il nome di tutti i papi della storia… anche se sei ebreo… … puoi fare una conversazione costruendola con citazioni di film e canzoni… … ridi quando le persone dicono cose buffe come “fidati”… … se hai letto il dizionario da cima a fondo… … tagliarsi i capelli è sulla tua lista delle cose da fare per settimane e non viene mai fatto.. … tagliarsi i capelli deve essere su una lista di cose da fare… … quando la gente venendo a casa tua chiede sempre “stai traslocando?”… … se i tuoi animali hanno più interazioni sociali di te… … se i tuoi animali sanno più di interazioni sociali di te… … se i tuoi animali vogliono più interazioni sociali di te… … se il tuo concetto di venerdì sera è leggere un libro che molta gente reputerebbe un´arma impropria… … se ottieni nuovi vestiti solo per Natale e il compleanno… … se trovi le cartolerie “calmanti”…

Nel film Glee: The 3D Concert Movie viene raccontata la storia di una ragazza che soffre di Sindrome di Asperger, ma grazie al telefilm è riuscita ad accettarsi, a conoscere nuove persone e vivere una vita normale.

… se sai di poter smuovere montagne, ma da qualche parte sulla strada ti fermi perché incontri una persona…e vera per giunta!… se guardando gli emoticons cerchi di andarci sopra con il mouse per vedere che significano….. nessuno vuole vedere un film con te perché passi tutto il tempo a lamentarti che i protagonisti fanno cose senza senso….. guardando mister Bean o The Big Bang Theory invece non lo pensi… ti puoi addormentare sentendo i Metallica a tutto volume, ma poi ti da fastidio il ronzare di una mosca al piano di sotto come un trapano pneumatico dentro le orecchie… il tuo cervello decide di farsi una vacanza quando ti è richiesta una cosa noiosa… andando al ristorante non chiedi il menu perché tanto prendi lo stesso piatto da quando hai 8 anni… puoi mettere i tuoi 5000 libri/cd/trenini in ordine alfabetico ma nonostante questo sembra sempre tutto in disordine… quando vai al museo ti chiedono se sei la guida… la tua insegnante vi dice di fare coppia con un compagno per lavorare e tu sei FELICE che nessuno voglia farla con te… le persone ti dicono che guidi come una vecchietta ed hai 20 anni…se le persone che ti incrociano, spesso e volentieri ti odiano e non sai neanche il perché… la parola “logica” va dritta al tuo cuore ma la parola “amore” ci rimbalza sopra… mentre fai sesso la tua partner ti dice “girati” e al posto di finire in 69, giri di 180° voltandogli la schiena… mentre fai sesso la tua partner ti dice “scendi giù” e tu scendi dal letto chiedendoti se devi andare a prendere qualcosa… all´affermazione “baciami” tu chiedi sempre “dove?”… prima di farlo la prima volta hai cercato un manuale… quando ti sono nati i figli hai detto “dov´è il manuale?!”… il manuale che hai trovato NON va bene per i tuoi figli…la tua idea di “prendere il sole” è il monitor del tuo vecchio computer… conosci la teoria delle stringhe ma non sai allacciarti le stringhe delle scarpe… hai elaborato un complicato sistema di preferenze gerarchicamente ordinate per stabilire a quale tavolo sederti al bar e non restare sconvolto se il tuo preferito è occupato;… hai un posto in cui ti siedi “di default”;… dici di avere un posto in cui ti siedi “di default” e ti stupisci che tua nonna non comprenda;… togli le etichette dai vestiti;… dopo averle tolte impazzisci comunque per “una cosa terribile che ti pugnala alla nuca” e quando infine riesci a toglierla si rivela essere un filo quasi invisibile a occhio nudo;… non avresti mai scritto “invisibile” nel punto precedente, perché tecnicamente non sarebbe stato corretto;… continui a fare l´editing dei tuoi post;… quando vai al ristorante leggi da cima a fondo tutto il menù anche se tanto prendi lo stesso piatto da quando hai otto anni;… provi una compulsione a precisare che non è esatto affermare che tutti gli Aspie ordinano lo stesso piatto da quando avevano otto anni;… ti sei fatto odiare da uno o più professori per aver corretto pubblicamente le informazioni scorrette da essi proferite;… hai imparato la tassonomia degli artropodi prima dei nomi dei tuoi compagni di classe;… nei test su “Quale personaggio di Star Trek sei?” risulti sempre o Spock o Data;… hai fatto l´AQ test e analizzato approfonditamente il suo meccanismo e/o il significato da attribuire a ciascuna domanda – e possibilmente lamenti che le domande in questione sono espresse in maniera non abbastanza inequivoca;… sai cosa sono Wrong Planet e SpazioAsperger e ti scordi che gli altri non lo sanno;

Intervista a Tony Attwood in italiano – Maggio 2012
SpazioAsperger Associazione

… resti puntualmente basito quando scopri come gli altri interpretano i tuoi comportamenti; … ti viene ingiunto costantemente di sorridere, salvo ottenere reazioni orripilate quando ti produci nella tua migliore imitazione di una faccia felice; … la gente si lamenta che non si capisce quello che dici perché usi termini desueti; … tu non capisci ciò che ti si dice perché c´è della musica che proviene dalla stanza accanto; … il prof ti odia perchè è palese che sai più cose tu di lui/lei su un dato argomento … più persone ti chiama “dizionari, wikipedia” o affini … quando qualcuno cambia i mobili o la posizione delle cose in casa tua ti incavoli e pure molto… … seincontri un amico di infanzia dopo anni e ti dice “cosa? Ma come sei sposato!”… … guardi l´ora, ti accorgi che sono le 16:00 e ti ricordi che non hai ancora pranzato, allora corri in cucina, apri il frigo e resti per diversi minuti a fissare il contenuto. … mangi davanti al pc … ascolti lo stesso album in continuazione per mesi … quando cucini il 90% delle volte dimentichi un ingrediente, anche se avevi cercato di impegnarti questa volta … quando qualcuno ti chiama dalla finestra o per telefono e ti chiede se tuo padre è in casa tu rispondi di non saperlo, a quanto ne sai potrebbe tornare tra una settimana perché è in missione, e in casa non lo hai visto perché da quando ti sei svegliato sei rimasto in camera tua … un secondo prima avevi in mano un oggetto e il secondo dopo non più e non ti spieghi come sia potuto accadere e lo cerchi ovunque facendoti venire un esaurimento … stai facendo qualcosa di interessante e arriva tua madre che ti dice “è pronta la cena” e tu rispondi “ora vengo”, dopo un ora esci dalla tua stanza e guardando mamma che sparecchia le chiedi “perché non mi hai detto che era pronto??” … hai letto tutti i punti di questa lista. … mentre leggi questo elenco sorridi e pensi che una descrizione migliore di te stesso non avrebbe potuto esserci

Nel film La fiamma sul ghiaccio, del 2005, il protagonista del film, Fabrizio, impersonato da Raoul Bova, è affetto dalla Sindrome di Asperger e la storia narra del casuale incontro di lui con una ragazza emarginata che si innamora di lui. La ragazza, Caterina nel film, è impersonata dall’attrice Donatella Finocchiaro.

‘I’m not black, I’m not white, not foreign…just different in the mind-different in the brains, that’s all…”
Il documentario Billy The Kid della filmmaker statunitense Jennifer Venditti, miglior documentario del anno 2007, segue il percorso di un giovane liceale affetto dalla sindrome, ritraendone con estrema semplicità e neutralità di tono, la quotidianità in una cittadina del Maine, su svariate settimane.

Nel film Simple Simon si racconta la storia di un ragazzo che soffre della sindrome di Asperger e che è affascinato dalle forme circolari. Cercherà di aiutare il fratello a riportare la sua vita nella routine di cui lui ha bisogno per avere la sua calma quotidiana.

Scene from the PC game “To the Moon” by Freebird Games.
John and his friends Nicolas and Isabelle discuss Asperger’s syndrome in a bookstore.

Comments are closed.