Tag: vittorio gassman

ulisse

Posted on Luglio 20, 2012 in [email protected]@

William Turner
Ulisse schernisce Polifemo
1829

E il mare azzurro che l’amò, più oltre
spinse Odisseo, per nove giorni e notti,
e lo sospinse all’isola lontana,
alla spelonca, cui fioriva all’orlo
carica d’uve la pampinea vite.
G. Pascoli

Film RAI sull’Odissea di Omero.Regia di Franco Rossi e Mario Bava del 1969. Tra gli attori Irene Papas,Bekim Femhiu,Marina Berti,Renaud Verley,Scilla Gabel,Barbara Bach.
Voce fuori campo di Ungaretti.

http://www.youtube.com/watch?v=1ysoCbhA68Y

Nella mia giovinezza ho navigato
lungo le coste dalmate. Isolotti
a fior d’onda emergevano, ove raro
un uccello sostava intento a prede,
coperti d’alghe, scivolosi, al sole
belli come smeraldi. Quando l’alta
marea e la notte li annullava, vele
sottovento sbandavano più al largo,
per fuggirne l’insidia. Oggi il mio regno
è quella terra di nessuno. Il porto
accende ad altri i suoi lumi; me al largo
sospinge ancora il non domato spirito,
e della vita il doloroso amore.

Umberto Saba

Vittorio Gassman legge Dante. Quando mi dipartii da Circe. Dal canto 26 dell’Inferno.

Ulisse di James Joyce

Primo Levi: Se questo è un uomo

Music video by Francesco Guccini performing Odysseus.

Lucio Dalla – Itaca

O tu che sei sì triste ed hai presagi

d’orrore-Ulisse al declino-nessuna

dentro l’anima tua dolcezza aduna

la Brama

per una

pallida sognatrice di naufragi

che t’ama?

U. Saba

ULYSSES – MY NAME IS NOBODY

dante: la selva delle lettere

Posted on Luglio 11, 2012 in [email protected]@

dantes

Vincer potero dentro a me l’ardore
ch’i’ ebbi a divenir del mondo esperto
e de li vizi umani e del valore;

ma misi me per l’alto mare aperto
sol con un legno e con quella compagna
picciola da la qual non fui diserto.

Nel mezzo del cammin di nostra vita
mi ritrovai per una selva oscura
ché la diritta via era smarrita.
Ahi quanto a dir qual era è cosa dura
esta selva selvaggia e aspra e forte
che nel pensier rinova la paura!
Tant’è amara che poco è più morte;
ma per trattar del ben ch’i’ vi trovai,
dirò de l’altre cose ch’i’ v’ho scorte.
Io non so ben ridir com’i’ v’intrai,
tant’era pien di sonno a quel punto
che la verace via abbandonai.

Amor, ch’al cor gentil ratto s’apprende
prese costui de la bella persona
che mi fu tolta; e ’l modo ancor m’offende.
Amor, ch’a nullo amato amar perdona,
mi prese del costui piacer sì forte,
che, come vedi, ancor non m’abbandona.
Amor condusse noi ad una morte:
Caina attende chi a vita ci spense».

INFERNO – A Journey through the Art of Gustave Doré

L’Inferno fu il primo film a ottenere l’iscrizione nel Pubblico registro delle opere protette.
Il film narra con fedeltà la prima cantica della Divina Commedia, con una serie di quadri animati ispirati alle illustrazioni di Gustave Doré. Nella selva oscura Dante incontra Virgilio e con lui inizia il percorso tra i gironi e le Malebolge, dove incontra tutti i celebri presonaggi del poema: Minosse, Paolo e Francesca, Farinata degli Uberti, Pier delle Vigne…..

In questo video Renzo Arbore, durante una seduta spiritica, evoca il grande Dante Alighieri il quale appare grazie all’interpetrazione di Roberto Benigni.

Da la “Vita di Dante” regia di V. Cottafavi (1965)
Voce di Giorgio Albertazzi

Paolo e Francesca

Il canto V letto e interpretato da Vittorio Gassman

Sì, è proprio la divina commedia di Dante Alighieri fatta cartoon (con tecniche molto poco, anzi, per niente sofisticate)

This is my FANMADE trailer for “Dante Shinkyoku” (Jap. “Dante’s Divine Comedy”) manga, illustrated by Go Nagai. I just want to spread the word, because not many people knows this manga exist. It’s from 1994 – and based on the classic “The Divine Comedy” by the Italian poet Dante Alighieri.

“Vuolsi così colà dove si puote ciò che si vuole, e più non dimandare”.

mappa concettuale – La Divina Commedia