Tag: maturità

ecco come si calcola il voto dell’esame di stato

Posted on marzo 5, 2013 in IL LABORATORIO DIDATTICO

pussia600Punteggi con la valutazione massima ottenibile

  • Credito scolastico: 25 punti
  • 1° prova scritta: 15 punti
  • 2° prova scritta: 15 punti
  • 3° prova scritta: 15 punti
  • Colloquio: 30 punti
  • Totale: 100 punti
  • Bonus* 5 punti

Al colloquio l’esito che garantisce la sufficienza equivale a 20 punti mentre il massimo del punteggio del colloquio è 30 punti.
*Bonus max di 5 punti per coloro che riportano almeno 15 punti di Credito e 70 punti nelle prove d’esame

Ecco i nuovi criteri per attribuire la Lode, da quest’anno occorre essere in possesso di tutti e tre requisiti:

  1. Punteggio massimo nelle tre prove scritte (45 punti), nel colloquio (30 punti) e di credito (25 punti) senza fruire del Bonus di 5 punti a disposizione della commissione.
  2. Almeno 8 decimi in tutte le materie nella pagella dell’ultimo anno.
  3. Deliberazioni per l’attribuzione dei massimi punteggi delle prove e del credito dell’ultimo anno assunte all’unanimità.

TABELLA PER IL CALCOLO DEL CREDITO SCOLASTICO

Media dei voti CREDITO SCOLASTICO

1 anno   2 anno   3 anno

M = 6                   3-4        3-4            4-5
6 < M = < 7         4-5        4-5            5-6
7 < M = < 8         5-6        5-6            6-7
8 < M = < 10       6-8        6-8           7-9

 

la carta del maturando

Posted on dicembre 3, 2012 in IL LABORATORIO DIDATTICO

in italiano

cartamaturando

cartamaturando

Comincia da qui…

Il documento di auto-riconoscimento è un atto riflessivo da parte del giovane studente frequentante il Quinto anno dell’Istituto Secondario Superiore.

… in francese

cartamaturando

cartamaturando

Le competenze intrapersonali acquisite durante questa ‘riflessione’ consentono di sviluppare un’equilibrata ed etica capacità di giudizio e un senso di responsabilità che servono da stella polare per affrontare l’esame di maturità e le varie scelte future.

Il tempo degli esami è unico e irripetibile, troppo importante perché lo si esaurisca nelle sole attività didattiche tradizionali su cui gli studenti dovranno, comunque, concentrare gran parte del loro impegno.

Vivere l’esperienza della maturità è una importante prova della vita. Il suo superamento dà inizio non solo al futuro, ma definisce anche il carattere, la capacità di giudizio, in una parola la persona.

in tedesco…

cartamaturando

cartamaturando

Partecipando al (per)corso di preparazione all’esame si può contare sull’esperienza e dedizione di una comunità aperta con una prospettiva globale che promuove la crescita delle persone offrendo opportunità e generando competenze. Comunità, perché la Scuola preserva una dimensione ottimale per favorire una proficua interazione personale tra insegnanti, professionisti e studenti. I docenti apportano la capacità d’analisi; i professionisti apportano l’esperienza operativa nella didattica e nelle relazioni università-impresa; gli studenti arricchiscono la comunità con la loro energia, vitalità e curiosità. Aperta, perché la Scuola nasce e cresce come espressione del mondo delle imprese in un territorio, speriamo, più dinamico e produttivo. Essa può così mantenere una ricca, e forse unica, rete di relazioni con le aziende di cui giovarsi ai fini sia dell’apprendimento, sia di un più agevole ingresso nel mondo del lavoro.

con bandiera inglese…

cartamaturando cartamaturando cartamaturando cartamaturando

cartamaturando

cartamaturando

Il (per)corso di preparazione all’esame di maturità prevede vari step da seguire on line attraverso il progetto Maturando.

sul cinema…

cartamaturando cartamaturando