Tag: italo calvino

gore vidal: l’uomo senza inconscio

Posted on Agosto 1, 2012 in [email protected]@

Addio a Gore Vidal, scrittore, drammaturgo, saggista e sceneggiatore statunitense, ‘enfant terrible’ della cultura americana.

“L’unica cosa che ho sempre voluto era fare e’ il presidente”.

Gore Vidal has been a leader in American literary culture for six decades.

L’imperialismo USA. « La mia esperienza, durante la guerra, fu che in pratica quasi tutti, sia attivamente che passivamente, erano disponibili al momento giusto. »
(Gore Vidal, Palinsesto)

Ben-Hur

Roma di Federico Fellini

Gattaca

Bob Roberts

Dimenticare Palermo di Francesco Rosi

USA contro John Lennon

Amelia

110 e lode

Italo Calvino

Earlier this year, Gore Vidal sat down with Riz Khan to discuss Italo Calvino, an author whose work Vidal greatly admires. We’re publishing the interview now in commemoration of Calvino’s birthday on October 15, 2011. He would have been 88 years old.

parliam d’ariosto: una vita serenamente infelice

Posted on Luglio 19, 2012 in [email protected]@


La trentatreesima puntata della rubrica radiofonica (Controradio) di TEMPERAMENTE dedicata a libri e musica: Glenda Gurrado parla de ‘I nostri antenati’, di Italo Calvino.

DOCUMENTARIO SU LUDOVICO ARIOSTO– TESTI E REGIA DI LUIGI BONESCHI, CON ROBERTO PAZZI E GIANNI VENTURI – TRA REGGIO EMILIA E FERRARA

Sinestesie di Artisti: LUDOVICO ARIOSTO + ITALO CALVINO

La solidità di un percorso di studi accademico e la scintilla creativa di un autore irriverente, il rigore della recitazione teatrale e il lampo dell’improvvisazione: in altre parole, il talento di Maurizio Lastrico e lo strepitoso successo delle sue terzine dantesche attraverso cui l’artista ligure racconta aneddoti di vita quotidiana.

Tu, non cercare di conoscere (non è lecito saperlo) quale destino gli Dei abbiano riservato a me e a te,o Leoconoe; non tentare la cabala Babilonese.
Quanto è meglio sopportare tutto ciò che accadrà, sia che Giove ci abbia riservato più inverni, sia che ci abbia concesso come ultimo questo ,
che ora sfianca il Mar Tirreno tra le opposte scogliere: sii saggia, mesci il vino e tronca la lunga speranza al breve volger della vita.
E mentre noi parliamo, il tempo invidioso già sarà sfuggito: godi l’attimo presente, non affidandoti al domani.
Ode XI del primo libro delle Odi di Orazio.

L’Orlando furioso.