Tag: CALL OF DUTY

videogames

Posted on Gennaio 26, 2014 in @rte

 

beyon

Tribute to Beyond – Thomas Iuliano

Il gioco è incentrato sulle domande riguardo a ciò che accade dopo la morte. Esso permette ai giocatori di vivere quindici anni della vita di Jodie Holmes in un concatenarsi di eventi, passando da una Jodie bambina abbandonata anche dai suoi “genitori” ed esclusa da tutti, fino ad arrivare alla Jodie adulta che ha accettato di vivere insieme a questa entità che chiama Aiden e che ha affrontato battaglie durissime anche a livello emotivo. Questo viaggio ci porta alla ricerca di risposte riguardo all’Inframondo e cosa c’è oltre la morte. Il produttore del gioco ha fatto notare che i giocatori potrebbero essere in grado di scoprire “cosa c’è oltre” dopo averlo giocato.

First Video Game?

Tennis for Two, il primo Chairman della FAS, Tennis for Two (voce wikipedia su Higinbotham) che, lavorando al Brookhaven National Laboratory, aveva come scopo quello di far “provare” o “simulare” (scegliete voi: il confine diventa labile!) a orde di annoiati visitatori l’effetto della forza di gravità. Se i videogiochi sono nati per spiegare una forza fisica, perché non farli tornare al loro scopo originario?

GLOBAL GAME JAM 2014

GIS_HANDBOOK_IT : Cattura

PROGETTO CREATIVO: Simplifygame

PSICOLOGIA: GIOVANI e videogame

STORIA : LA SECONDA GUERRA MONDIALE

The Saboteur Gameplay – Medal of honor – Call of Duty

« La pietà è un lusso che non possiamo permetterci. Il nostro nemico non ne ha. »

(Veronique Rousseau)

The Saboteur Gameplay

Il gioco è ambientato in Francia (precisamente a Parigi e nelle limitrofe campagne) nel 1940, durante la seconda guerra mondiale.

Medal of Honor (MoH) è il nome di una serie di videogiochi di tipo sparatutto in prima persona ambientata nella seconda guerra mondiale, ad esclusione di Medal of Honor (2010) e di Medal of Honor: Warfighter, ambientato nel presente. Il primo gioco della saga fu sviluppato da DreamWorks Interactive (conosciuta ora come EA Los Angeles) e pubblicato da Electronic Arts nel 1999 perPlayStation. Medal of Honor diede vita ad una lunga serie di seguiti ed espansione per console, Microsoft Windows e Mac OS X.

Call of Duty – Serie di videogiochi del tipo sparatutto in prima persona pubblicata da Activision Blizzard e inizialmente sviluppata da Infinity Ward. Attualmente è composta da dieci capitoli ufficiali e di quattro spin-off. I giochi sono ambientati nella seconda guerra mondiale (Call of DutyCall of Duty 2Call of Duty 3Call of Duty: World at War), in un’ipotetica guerra contemporanea (Call of Duty 4: Modern WarfareCall of Duty: Modern Warfare 2Call of Duty: Modern Warfare 3;), nella guerra fredda (Call of Duty: Black Ops) e in una guerra futura (Call of Duty: Black Ops 2;Call of Duty: Ghosts).

LETTERATURA ITALIANA: Dante’s inferno

Dante’s Inferno è un videogioco in stile avventura dinamica, uscito il 5 febbraio 2010 per PlayStation 3 e Xbox 360 e il 26 febbraio perPlayStation Portable. È stato sviluppato da Visceral Games, ed è liberamente ispirato alla cantica dell’Inferno della Divina Commedia di Dante Alighieri. Recentemente è uscita una versione di Dante’s Inferno anche sul noto social network Facebook.

ECONOMIA: MERCATO VIDEOGAME

MATEMATICA : LA MATEMATICA DEI VIDEOGAME – BRAIN TRAINER

INGLESE: Martin Mystère – Operazione Dorian Gray

« Per poter comprendere realmente la morte, dovremmo poterla vivere… »
(Slogan del videogioco)

INGLESE/PSICOLOGIA/LETTERATURA : Between good and evil – PRINCE OF PERSIA

Prince of Persia è un videogioco a piattaforme pubblicato originariamente per Apple II da Brøderbund nel 1989, e successivamente portato su altre piattaforme. Fu visto come un grande passo avanti nella qualità dell’ animazione dei videogiochi. L’autore Jordan Mechner, per raggiungere tale risultato, si servì di una tecnica chiamata rotoscoping, studiando per molte ore i video del fratello, che, vestito in bianco, correva e saltava, in modo da ricrearne esattamente i movimenti. Un’altra novità era rappresentata dal tipo di combattimento: il protagonista ed i nemici lottavano con la spada, non con armi a proiettili, come era solito nei giochi ad esso contemporanei.

FILOSOFIA/LETTERATURA: IL SUPERUOMO DI CRYSIS

Crysis è un videogioco di tipo sparatutto in prima persona rilasciato in Europa il 15 novembre 2007 dalla casa di sviluppo tedesca Crytek (già nota per la sua prima creazione, Far Cry), rivelatosi uno dei migliori giochi per computer del 2007 anche grazie al suo innovativo e potente motore grafico CryENGINE.

GRAFICA: FORME E AVATAR

 

La progettazione del personaggio

ARTE: RAZIONALISMO ARCHITETTONICO – Mirror’s edge

Mirror’s Edge è un videogioco d’azione-avventura in prima persona, sviluppato dalla Digital Illusions Creative Entertainment (DICE) e pubblicato da Electronic Arts. Il gioco è stato annunciato il 10 luglio 2007, ed è stato rilasciato per PlayStation 3 e Xbox 360 nel novembre 2008. Una versione Microsoft Windows è stata rilasciata nel gennaio 2009. Mirror’s Edge poggia sul motore grafico Unreal Engine 3[1][2] con l’aggiunta di una nuova soluzione di illuminazione, sviluppato da Illuminate Labs in collaborazione con DICE.

SCIENZE: IL SISTEMA SOLARE – Mass effect

Mass Effect è un videogioco action RPG sviluppato da BioWare per Xbox 360 e successivamente per Microsoft Windows dai Demiurge Studios. La versione console è stata pubblicata nel novembre 2007 con etichetta Microsoft Game Studios; la versione PC è stata invece pubblicata tra maggio e giugno 2008 e distribuita da Electronic Arts, mentre la versione PlayStation 3 è venduta nel cofanetto Mass Effect Trilogy e singolarmente sul PlayStation Network da dicembre 2012. Il gioco si svolge nell’anno 2183 d.C., con il giocatore che assume il ruolo di un soldato umano di élite, il comandante Shepard, che esplora la galassia su una nave stellare, la Normandy.

TECNICHE DI COMUNICAZIONE: LA PERCEZIONE E IL MOVIMENTO

FISICA: L’OSCILLOGRAFO