Antonio Possenti – Nel sogno abitato. Storie dipinte di Dino Campana

Tutto va per il meglio nel peggiore dei mondi possibili…

Film di Michele Placido, Un viaggio chiamato amore (2002), con Stefano Accorsi nei panni di Campana e Laura Morante in quelli di Sibilla Aleramo.

In un momento
Sono sfiorite le rose
I petali caduti
Perché io non potevo dimenticare le rose
Le cercavamo insieme
Abbiamo trovato delle rose
Erano le sue rose erano le mie rose
Questo viaggio chiamavamo amore
Col nostro sangue e colle nostre lagrime facevamo le rose
Che brillavano un momento al sole del mattino
Le abbiamo sfiorite sotto il sole tra i rovi
Le rose che non erano le nostre rose
Le mie rose le sue rose

P.S. E così dimenticammo le rose.

Carmelo Bene – A Una Troia Dagli Occhi Ferrigni (D. Campana)

Il tempo miserabile consumi / Me, la mia gioia e tutta la speranza
Venga la morte pallida e mi dica / Pàrtiti figlio.
(Dino Campana, Canti Orfici)

Carmelo Bene – La Chimera (Dino Campana)

Canzone per Alda Merini – Roberto Vecchioni
Dalla casa dei pazzi, da una nebbia lontana,
com’è dolce il ricordo di Dino Campana;
perchè basta anche un niente per essere felici,
basta vivere come le cose che dici,
e divederti in tutti gli amori che hai
per non perderti, perderti, perderti mai.