crociate: deus vult!

La pellicola ‘Brancaleone alle Crociate’ è il sequel di ‘L’armata Brancaleone’, il cui grande successo di pubblico indusse alla replica, ed inizia proprio dove termina il primo episodio. Anche il secondo episodio appartiene al filone delle grandi commedie tipicamente all’italiana. Diretto e girato tra l’Italia e l’Algeria nel 1970 sempre dal bravissimo Mario Monicelli con il soggetto e la sceneggiatura di Age, Furio Scarpelli e Monicelli stesso, il film affronta in tono farsesco un tema molto complicato (specie in un paese cattolico come il nostro): il fenomeno delle crociate nella Terra Santa. In questo film tutto quello che circonda la mitologia delle crociate viene posto in chiave estremamente grottesca. Dalla questione papa-antipapa al rogo delle streghe fino ai formalismi nobiliari. La storia narrata è ricca di sarcasmo ma senza traccia di polemica storica o religiosa. Il Medioevo povero, sporco, ignorante, affamato, retrogrado e incivile che ci consegna Monicelli, risulta certamente più vicino alla realtà storica di tante ricostruzioni in chiave colossal del cinema hollywoodiano. Il cast comprendeva attori d’eccezione come: Vittorio Gassman, Gigi Proietti, Paolo Villaggio, Adolfo Celi, Stefania Sandrelli, Lino Toffolo, Gianrico Tedeschi, Beba Loncar.

Kingdom of Heaven