Mese: Agosto 2014

movimenti paralleli verso l’astratto

Sonia Delaunay, Contrasti simultanei, 1923 Il secolo si era aperto con i mutamenti legati alla teoria dei quanti (1900) di Max Planck, che aveva rovesciato l’idea che l’energia avesse una natura continua e uniforme. Sorto nei primi del ventesimo secolo in Francia, il movimento artistico rappresentò la natura in maniera astratta con l’aiuto di forme geometriche come …

l’età dell’incertezza

La Tour Eiffel (Robert Delaunay, 1910) svetta con forza verso l’alto nel contesto urbano, confondendosi con le nubi: è simbolo dello slancio potente verso la Modernità. Ma quello slancio che sembra un volo verso la conquista dell’universo trabocca di paure e di insicurezze. Pittore cubista, Robert Delaunay scompone l’oggetto reale in una pluralità di piani prospettici. …